Myanmar

 

Dimenticare la quotidianità, riscoprendo la pace, la serenità....a tutto questo porta un viaggio in Myanmar. Ancora conosciuto in occidente con il nome di Birmania, è una terra affascinante e magica, unica per la maestosità e lo splendore dei suoi monumenti, con oltre 2000 anni di storia ed oltre 135 differenti gruppi etnici, ricca quindi di cultura, usanze e costumi che solo oggi iniziano ad essere mondialmente conosciute ed apprezzate.

Luoghi principali

I nostri Tour

Notizie Utili

Per entrare in Myanmar è necessario il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi ed il visto d’ingresso che può essere richiesto sul seguente sito governativo: http://evisa.moip.gov.mm/

Non occorre, né si consiglia, alcuna vaccinazione se si deve effettuare un tour classico. Il livello igienico è in generale buono nelle strutture turistiche, si consiglia comunque di bere sempre acqua in bottiglia e di non mangiare pesce e verdure crude.

+5 ore e mezza rispetto all’Italia. Quando in Italia viene applicata l'ora legale la differenza diminuisce di un'ora.

La valuta ufficiale è il Kyat. Le valute straniere, euro incluso, possono essere convertite ma le banconote devono essere in ottimo stato altrimenti non vengono accettate. Le principali carte di credito, ad eccezione dell’American Express, vengono comunemente accettate nelle strutture turistiche, mentre rimane molto difficile utilizzarle nei negozi e/o ristoranti locali.

La corrente elettrica è a 230 volt. La presa è differente rispetto alla nostra, pertanto è necessario l’utilizzo di un adattatore.

Nel Myanmar il clima è altamente influenzato dal regime monsonico delle diverse regioni, le temperature variano tra i 38° e i 19°C, l'umidità tra il 66% e l'83%. Si possono distinguere tre diverse stagioni: quella calda, da Marzo a Maggio, con temperature tra i 30-35°C; quella piovosa (o del Monsone) da Giugno a Ottobre, con temperature medie tra i 25-30°C e la stagione fredda, da Novembre a Febbraio, con temperature intorno ai 20-24°C, che è anche la migliore per visitare il paese. In generale comunque, nelle pianure centrali e sull'altopiano il clima è di tipo continentale, con scarse precipitazioni. Sulle coste invece, le piogge raggiungono anche 5000 mm annui. Infine, nelle regioni montuose, si registrano temperature generalmente più basse del resto del paese.

Il clima malese è molto umido quindi bisogna ricordarsi di mettere in valigia abiti leggeri, t-shirt, cappelli, occhiali da sole, infradito e scarpe da trekking per le escursioni più impegnative. Da non dimenticare crema solare (specialmente durante le gite in barca sul lago Inle a causa della rifrazione solare sulle acque del lago), cappellino e repellente contro gli insetti, costume da bagno. Da dicembre a febbraio, la mattina presto e dopo il tramonto, la temperatura cala e fa più freddo anche nelle località balneari. Portare sempre con sé una felpa, utile anche per proteggersi dall’aria condizionata sul pullman, negli hotel e nei ristoranti. La Birmania è un Paese molto tradizionalista pertanto non sono graditi shorts e canottiere, nei templi e nelle pagode è obbligatorio andare a piedi nudi ed avere un abbigliamento discreto. Durante l’inverno (da dicembre a febbraio) lo stato Shan (Inle, Pindaya, ecc.) è piuttosto freddo nelle ore serali / notturne e durante le prime ore del mattino (potrebbero esserci anche pochi gradi sopra lo zero). Tuttavia, non appena esce il sole, la temperatura torna piacevolmente “ primaverile-estiva”.

La lingua ufficiale è il birmano. L’inglese è abbastanza diffuso nella classe medio-alta della popolazione.

Oltre l'80% della popolazione è buddista. Ci sono però anche cristiani, mussulmani, induisti e qualche animista. Vige una piena libertà di culto. I missionari cristiani sono presenti nel Paese da oltre 150 anni, per primi i battisti americani.

Per telefonare in Myanmar è necessario comporre lo 0095 seguito dal prefisso della località e dal numero desiderato. La rete telefonica locale all’interno del Paese è obsoleta e spesso i collegamenti sono difficoltosi. Dalla fine del 2014 è stato attivato il GSM International Roaming. Tuttavia, l’utilizzo di sim card provenienti dall’estero resta difficoltoso a causa del malfunzionamento del sistema di roaming internazionale. I telefoni italiani sono comunque utilizzabili con sim card acquistate in Myanmar. È proibita l’importazione e l’utilizzo di telefoni satellitari. I costi di una telefonata internazionale sono molto elevati. È bene informarsi sulle tariffe prima di effettuare una chiamata internazionale o di inviare messaggi. Le connessioni Internet, benché alquanto lente e spesso inaffidabili, sono ora disponibili. È possibile prendere in affitto, previo deposito a garanzia, carte telefoniche con o senza i telefoni cellulari presso gli sportelli presenti in aeroporto. Negli alberghi è quasi sempre disponibile la connessione Wi-Fi gratuita.

In tutte le città turistiche è possibile trovare ristoranti che offrono una buona selezione di piatti tipici del Myanmar, ma anche cinesi, indiani, tailandesi ed europei. Ci sono anche piccole bancarelle ai lati delle strade che vendono “street food” ma purtroppo hanno una scarsa attenzione all'igiene. Dato che i prezzi generalmente non sono alti, si ha la possibilità di provare diverse pietanze tipiche del posto, accompagnate spesso da bevande calde. La cucina birmana richiama abbastanza quella indiana, anche se si fa un minor uso di spezie. Il riso è uno degli ingredienti principali, affiancato dal curry. Il piatto più conosciuto del Myanmar, venduto praticamente ad ogni angolo di strada, è il “mohinga”, un brodo di pesce con curry molto saporito. Tradizionalmente è un piatto servito a colazione, ma è possibile trovarlo ad ogni ora del giorno.

Il Paese offre poi una grande varietà di frutta tropicale, soprattutto durante i mesi estivi, servita spesso come dessert. Per quanto riguarda il costume birmano, se si parla di cucina, bisogna tenere presente che bisognerebbe mangiare usando la mano destra, essendo quella sinistra usata solo per riempire i piatti. Ai turisti stranieri viene concesso di mangiare normalmente usando le posate.

Indirizzo No. 3, Inya Myaing Road, Golden Valley
Telefono +95 1 527100 / 01
Telefono cellulare di reperibilità del Funzionario di turno: 095419505 (dall'Italia 009595419505).

Il Myanmar è uno dei Paesi al mondo che più ha conservato intatte le proprie tradizioni. Per la cultura locale ogni forma di esternazione di sentimenti, negativi o positivi che siano, è considerata estremamente volgare e maleducata. Se doveste avere un problema, cercate di non arrabbiarvi ma risolvete la cosa con calma. Alcuni appunti: è offensivo toccare la testa delle persone, le donne non possono toccare i monaci o stargli accanto, con le guide o la popolazione non si può discutere di politica locale. Desideriamo ricordare che ogni Popolo ha le sue tradizioni, usi e costumi, che per quanto diversi e incomprensibili ci possano sembrare, vanno sempre e comunque rispettati.

TOURS SERVICE SRL - Via Salaria, 452 - 00199 Roma 

Tel. +39 06 69.90.900 / Fax +39 06 67.82.406 

Partita IVA: 01112921000 / Codice Fiscale: 02759770585

Registro Imprese di Roma N.02759770585 / Rea 414958 / Capitale Sociale Euro 100.000 i.v.

Tours Service aderisce al Fondo di Garanzia NOBIS Compagnia di Assicurazioni Spa