Myanmar

 

Dimenticare la quotidianità, riscoprendo la pace, la serenità....a tutto questo porta un viaggio in Myanmar. Ancora conosciuto in occidente con il nome di Birmania, è una terra affascinante e magica, unica per la maestosità e lo splendore dei suoi monumenti, con oltre 2000 anni di storia ed oltre 135 differenti gruppi etnici, ricca quindi di cultura, usanze e costumi che solo oggi iniziano ad essere mondialmente conosciute ed apprezzate.

Luoghi principali

I nostri Tour

Notizie Utili

Per recarsi in Myanmar il cittadino italiano necessita di passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di uscita dal Paese e del visto d'ingresso che si ottiene direttamente sul sito del governo birmano: https://evisa.moip.gov.mm

Il costo è USD 50 per persona pagabile con carta di credito (viene richiesto di allegare una foto in formato .jpeg)

Nessuna vaccinazione è attualmente obbligatoria, consigliata è la profilassi antimalarica. Si consiglia di non bere acqua se non imbottigliata e di non consumare ghiaccio, verdure crude e di sbucciare la frutta prima di mangiarla. Consigliamo inoltre di munirsi di medicinali contro eventuali disturbi gastrointestinali.

La differenza di fuso orario, rispetto all'Italia, è di 5 ore e mezzo in più quando è in vigore l'ora solare, mentre di 4 ore e mezzo quando è in vigore l'ora legale.

La valuta del Myanmar è il Kyat il cui cambio però è sempre in continua variazione. E' quasi impossibile pagare con le carte di credito o utilizzare travel cheques, consigliamo quindi vivamente di portare Dollari americani che possono essere cambiati quasi ovunque. L'Euro è attualmente cambiato alla pari del Dollaro statunitense e se ne sconsiglia pertanto il suo utilizzo.

Il clima tropicale qui è fortemente influenzato dai monsoni. Si possono contraddistinguere tre stagioni: secca da novembre a gennaio; calda da febbraio ad aprile, con scarse precipitazioni, e monsonica da maggio ad ottobre con altissima umidità e piogge molto frequenti.

Consigliamo abiti freschi e pratici, scarpe comode e, immancabili, sandali, cappello, occhiali da sole e repellenti per zanzare. Felpe e leggeri pullover sono indicati per le zone montane e per il Lago Inle, oltre a risultare utili per proteggersi dall'aria condizionata dei pullman. Vi ricordiamo inoltre che il Myanmar è un Paese molto tradizionalista: non sono graditi shorts e canottiere. Nei templi e pagode è obbligatorio andare a piedi nudi ed avere un abbigliamento discreto. Per quanto riguarda il bagaglio consigliamo di limitarne il peso e le dimensioni, causa i ridotti spazi degli aeromobili utilizzati per spostarsi all'interno del Paese.

La corrente elettrica è a 220 V / 240 V. Si trovano prese sia con spinotti rotondi che di tipo inglese per cui è utile avere con sé un adattatore universale.

La lingua ufficiale è il birmano, anche se le numerose etnie presenti parlano i propri dialetti. L'inglese è abbastanza diffuso.

Il Buddismo è la religione principalmente professata.

Per telefonare in Myanmar dall'Italia è necessario comporre lo 0095 seguito dal prefisso della località senza lo 0 e dal numero desiderato. Al momento non sono attive le coperture per nessun tipo di telefono cellulare.

Ambasciata d'Italia a Yangon:

Indirizzo: 3, Inya Myaing Road, Golden Valley,

Bahan Township, Yangon

Tel: 00951527100 / 00951527101

Fax: 00951514565

Il Myanmar è uno dei Paesi al mondo che più ha conservato intatte le proprie tradizioni. Per la cultura locale ogni forma di esternazione di sentimenti, negativi o positivi che siano, è considerata estremamente volgare e maleducata. Se doveste avere un problema, cercate di non arrabbiarvi ma risolvete la cosa con calma. Alcuni appunti: è offensivo toccare la testa delle persone, le donne non possono toccare i monaci o stargli accanto, con le guide o la popolazione non si può discutere di politica locale. Desideriamo ricordare che ogni Popolo ha le sue tradizioni, usi e costumi, che per quanto diversi e incomprensibili ci possano sembrare, vanno sempre e comunque rispettati.

Il Paese si è da poco aperto al turismo, tutte le strutture quindi dalle linee aeree, ai trasporti, agli hotels e ristoranti, non sono all'altezza degli standard europei. Le guide hanno studiato la lingua italiana da autodidatti o con l'aiuto degli italiani residenti nel Paese. Preghiamo quindi di essere pazienti e basare il proprio giudizio sulla disponibilità e la buona volontà messe nell'espletare al massimo delle loro possibilità il servizio fornito.

TOURS SERVICE SRL - Via Salaria, 452 - 00199 Roma 

Tel. +39 06 69.90.900 / Fax +39 06 67.82.406 

Partita IVA: 01112921000 / Codice Fiscale: 02759770585

Registro Imprese di Roma N.02759770585 / Rea 414958 / Capitale Sociale Euro 100.000 i.v.

Tours Service aderisce al Fondo di Garanzia NOBIS Compagnia di Assicurazioni Spa