Il Circuito

L’autodromo di Misano, sin dalla sua nascita gestito da soggetti privati, fu progettato nel 1969 su una lunghezza di 3.488 metri. Ai progetti seguirono i lavori e dopo tre anni si avviò l’attività sportiva. Ai margini della pista, piccoli box aperti e una palazzina utilizzata esclusivamente dai servizi. All’inizio degli anni ’90 parte un programma di ristrutturazione ed ampliamento del circuito che a fasi successive garantirà la disponibilità di un impianto sempre più efficiente. Il primo progetto di ampliamento è del 1993: la pista viene allungata a 4.060 metri, con la possibilità di utilizzare due versioni del circuito, lunga e corta; si procede anche alla costruzione di una palazzina con nuovi box, salette tecniche, salette di rappresentanza e una grande sala stampa di circa 600 mq. Negli anni 1996 e 1997 si procede al secondo stralcio dei lavori di completamento della palazzina e dei box. Nel 1998 la zona paddock viene ampliata sino a raggiungere un'area di 40.000 mq. Nel 2001 si conclude la costruzione del 1° lotto tribune per 5000 posti. Nel 2005 viene inaugurato il nuovo ingresso principale del circuito e nel 2006 il nuovo centro medico, un’area di 300 mq che rappresenta idealmente la scrupolosa e storica attenzione dell’autodromo ai temi della sicurezza. Lavori continui che hanno sempre mantenuto l'Autodromo Internazionale di Misano al passo con la necessità di proporsi come impianto ideale per le importanti manifestazioni sportive a livello mondiale, ma anche come struttura in grado di offrire efficaci opportunità di comunicazione e di organizzazione di eventi a tutte le aziende connesse al fantastico mondo dei motori. I successi organizzativi non devono mai far dormire sugli allori e nel 2006 arriva a compimento un grande sogno, quello di riportare a Misano, nella terra dei motori, una prova del motomondiale, ora soprattutto che la competizione vede protagonisti tanti piloti del territorio circostante. Il progetto organizzativo del Gran Premio Cinzano di San Marino e della Riviera di Rimini comprende anche un profondo intervento sul circuito. Lavori radicali sulla pista, che viene allungata a 4.180 mt con l’inversione del senso di marcia (senso orario), ma anche sulle parti strutturali. Gli ingressi al circuito diventano quattro, le tribune aumentano la loro capienza fino a 18.500 posti, la sala stampa rinnovata, così come altri settori dei servizi. Per l’occasione cambia anche la denominazione del circuito, che dal 2007 diventa ‘Misano World Circuit’. Dalla Primavera 2007, grazie ai poderosi investimenti economici della proprietà e in linea perfetta con il programma di ristrutturazione, il circuito è pronto a vivere la sua nuova era.

Informazioni pratiche

AUTOSTRADA
Misano si raggiunge facilmente con l'Autostrada A/14 Bologna/Bari/Taranto che a sua volta è collegata con le principali autostrade europee. Uscita: Cattolica
 
TRENO
Una fitta rete ferroviaria collega Riccione con le principali destinazioni nazionali ed internazionali. Rimini è collegata con Misano da numerosi treni locali.
 
AEREO
Collegamenti nazionali ed internazionali dagli aeroporti di Bologna, Milano, Rimini.
Il Misano World Circuit è a 2,5 Km. da Misano centro. E' dotato di parcheggi e di bus navetta. Il traffico nella giornata di gara è molto intenso, sia in entrata sia in uscita. Misano è ben collegata sia a livello autostradale, sia ferroviario che aereo, con la vicina Rimini. Esiste anche un servizio di elicotteri da Rimini e da Pesaro.
 
Principali distanze chilometriche da Misano alle principali città italiane:
Firenze km. 172
Milano km. 338
Roma km. 356
Venezia km. 227
Napoli km 486
Palermo km 1198
Bari km 556
 
Principali distanze chilometriche da Misano alle principali città europee: Bruxelles km. 1275
Budapest km. 1065
Francoforte km. 1043
Monaco di Baviera km. 693
Praga km. 1089
Varsavia km. 1533
Vienna km. 887
Zurigo km. 645
Amsterdam km 1405
Parigi km. 1193
Copenaghen km. 1770
Berlino km. 1535
 
http://www.misanocircuit.com/

A settembre la temperatura è in genere piacevole ma la transizione tra estate ed autunno porta talvolta fenomeni piovosi, occasionalmente a carattere di rovesci

TOURS SERVICE SRL - Via Salaria, 452 - 00199 Roma 

Tel. +39 06 69.90.900 / Fax +39 06 67.82.406 

Partita IVA: 01112921000 / Codice Fiscale: 02759770585

Registro Imprese di Roma N.02759770585 / Rea 414958 / Capitale Sociale Euro 100.000 i.v.

Tours Service aderisce al Fondo di Garanzia NOBIS Compagnia di Assicurazioni Spa