Nuova Caledonia

Territorio Francese d'Oltremare, la Nuova Caledonia è una destinazione atipica e affascinate, dai molteplici volti. Bagnata dalle acque cristalline nel cuore dell'Oceano Pacifico, cullata tutto l'anno da dolci alisei, il Caillou, nome con cui i locali chiamano affettuosamente il loro Paese, ha, oltre alle sue spiagge paradisiache e a un sole caldo e luminoso, moltissimo da offrire ai suoi visitatori.

Situata a soli 1.500 chilometri a est dalle coste australiane, la Nuova Caledonia è la terza isola del Pacifico per superficie, dopo la Papua Nuova Guinea e la Nuova Zelanda. Da un’estremità all'altra della Nuova Caledonia, che si estende su circa 500 chilometri, passando per l'arcipelago delle Isole della Lealtà, i paesaggi celano una diversità inattesa e impressionante. Come un’enorme spina dorsale, una catena montuosa divide la Grande Terre (l'isola principale) in due parti dalle caratteristiche ben distinte.

Santuario della biodiversità planetaria, la Nuova Caledonia è la destinazione degli amanti della natura. In questi luoghi si contano 3.500 varietà di piante, i tre quarti delle quali sono endemiche, 4.300 specie di animali terrestri, 1.000 specie di pesci e 6.500 specie di invertebrati marini. Inserita nella prestigiosa Lista del Patrimonio mondiale UNESCO, la barriera corallina, che circonda una laguna straordinaria, nasconde un ecosistema protetto, dalle mille scoperte.

Abitata da circa 3.000 anni dal popolo Kanak e territorio francese da 1853, l'arcipelago è stato popolato da europei, asiatici, polinesiani e anche dagli abitanti dell’isola della Riunione, che formano con i melanesiani una popolazione multietnica e multiculturale.

Noumea, la capitale è un piccolo pezzo di Francia nel Pacifico! Con le sue arie da Costa Azzurra, le sue panetterie e i suoi negozi di lusso, Nouméa rispecchia indubbiamente questa definizione. Ma questa città ha mille altri aspetti, che ne fanno una capitale del Pacifico, dall’impronta culturale variegata. Fondata negli anni del 1860, Nouméa mescola patrimonio culturale, intrattenimento e svaghi a profusione.

A circa venti minuti d'aereo a sud di Nouméa, l'Isola dei Pini concentra le bellezze del Pacifico. Immacolata e strabiliante, la natura si estende a perdita d’occhio dalle spiagge deserte, costeggiate da piccoli sentieri ombreggiati da baniani e dai pini colonnari. Dominata dal picco Nga (262 metri d'altezza), l'île des Pins emerge da una laguna, inserita nella prestigiosa Lista del Patrimonio mondiale Unesco, le cui acque sono di un blu che quasi abbaglia la vista. La piscina naturale della baia d’Oro ne è senza dubbio l'esempio più fedele.

A est nella Grande Terre, le îles Loyauté formano la terza provincia della Nuova Caledonia. L’arcipelago conta tre grandi isole: Lifou, Maré e Ouvéa. La particolare formazione geologica di queste isole ha dato origine a incredibili rilievi, in particolare sulle coste dove blocchi di scogliere coralline, createsi negli anni, formano spettacolari falesie che si scontrano con l'impetuosità dell'oceano. Altrove, le acque calme e pescose della laguna vanno a morire sul tappeto bianco delle spiagge dalla sabbia farinosa. Con una spiaggia lunga 28 chilometri, l’atollo di Ouvéa cela paesaggi di un’incantevole bellezza. Smeraldo circondato di blu, Maré, la più australe, è rinomata per la sua agricoltura, mentre Lifou, antico atollo, ospita un ampio altopiano centrale orlato da una corona di falesie.

I nostri Tour

Notizie Utili

Per l’ingresso in Nuova Caledonia è necessario il passaporto con una validità residua di almeno tre mesi.

Non occorre, né si consiglia, alcuna vaccinazione.

La differenza di fuso orario è +10 ore rispetto all’Italia, che diventano +9 ore quando è in vigore l’ora legale.

La valuta ufficiale è il Franco del Pacifico. Dollaro americano ed euro possono essere cambiati in banca. Le principali carte di credito vengono comunemente accettate nei principali alberghi, negozi e ristoranti.

La corrente elettrica è di 220 volt. Le prese sono di tipo francese/europeo pertanto non è necessario l’utilizzo di un adattatore.

In media la temperatura è di circa 24°C all’ombra. Oscilla tra i 20-22°C nei mesi più freschi (luglio/agosto) e tra i 27-28°C nei mesi più caldi (dicembre/gennaio/febbraio). La temperatura dell’oceano rimane piacevole tutto l’anno ed oscilla tra i 22 e i 28°C. Statisticamente le stagioni secche vanno da aprile a maggio e da settembre a novembre; la costa orientale è molto più piovosa di quella occidentale. Grazie alla sua posizione nell’emisfero sud, la Nuova Caledonia trae beneficio dai venti freschi che soffiano principalmente da est e sud-est. Gli alisei sono all’origine della mitezza del clima e favoriscono la pratica di numerose attività sportive, tra le quali la vela, il windsurf ed il kitesurf.

Si consiglia un abbigliamento pratico e leggero, preferibilmente in cotone, ed alcuni indumenti più pesanti per le serate. Da non dimenticare un paio di scarpe in gomma contro i coralli, occhiali da sole, cappellino, creme ad alta protezione e una lozione antizanzare, utile nella stagione più umida.

Il francese è la lingua ufficiale, ma è molto diffuso anche l'inglese. La popolazione originaria Kanak parlano ben 28 lingue locali a cui si aggiungono 11 dialetti. La stragrande maggioranza dei Kanak continua a parlare la lingua della propria zona d’origine.

Il popolo kanak, come la maggior parte dei popoli indigeni, ha una base culturale di origine animista; oggi, tuttavia, la fede più diffusa è quella cristiana. I cristiani cattolici sono i più numerosi, ma si trovano anche protestanti o pentecostali.

Per telefonare in Polinesia Francese è necessario comporre lo 00687 seguito dal prefisso della località e dal numero desiderato. La copertura per i telefoni cellulari è attiva in quasi tutto il paese, con la rete 3G Nei luoghi di interesse turistico è molto facile trovare bar e ristoranti con il Wi-Fi gratuito. Nei principali alberghi è sempre disponibile la connessione Wi-Fi.

La cucina caledoniana nasce dall’unione delle diverse tradizioni culinarie tipiche delle etnie che convivono in questo Paese. Ripropone quindi piatti dai sapori originali, spesso speziati e sempre estremamente freschi. Negli ultimi anni la gastronomia caledoniana ha saputo inventarsi una propria identità, mescolando spezie e sapori tropicali con un tocco di cucina francese! Vaniglia, patate dolci, pesce, crostacei o carne locale: la cucina caledoniana saprà stupirvi e stuzzicare piacevolmente le vostre papille.

Ambasciata d’Italia non presente nel Paese. È competente l’Ambasciata d’Italia a Parigi - Francia.
51, Rue de Varenne- 75343 Paris.
Telefono +33 01 49540300
Cellulare per emergenze: +33 06 80256700
 
Consolato Onorario a Noumea – Nuova Caledonia
17, rue du Docteur Tiburzio
Cellulare +687 771552
E-mail noumea.onorario@esteri.it

TOURS SERVICE SRL - Via Salaria, 452 - 00199 Roma 

Tel. +39 06 69.90.900 / Fax +39 06 67.82.406 

Partita IVA: 01112921000 / Codice Fiscale: 02759770585

Registro Imprese di Roma N.02759770585 / Rea 414958 / Capitale Sociale Euro 100.000 i.v.

Tours Service aderisce al Fondo di Garanzia NOBIS Compagnia di Assicurazioni Spa