Isole Fiji

In pieno Oceano Pacifico, a metà strada tra la Melanesia e la Polinesia, questo paradiso terrestre è un arcipelago formato da 333 isole di cui solo un centinaio abitate. Quasi tutte di origine sismica e vulcanica, alcune sono attraversate da catene montuose, altre sono semplici atolli, altre ancora sono caratterizzate da foreste e lagune, tutte lambite da acque limpide ed immerse in un azzurro accecante. Le isole più conosciute si trovano negli arcipelaghi delle Mamanucas (Matamanoa e Castaway) mentre l’arcipelago delle Yasawa raggruppa quelle più esclusive, come Turtle Island e Yasawa. Il clima tropicale temperato rende questa regione una destinazione ideale in qualunque periodo dell'anno, tuttavia, il periodo migliore è forse la stagione secca, da maggio a ottobre, quando le giornate sono più fresche, piove meno ed è inferiore anche il tasso di umidità.

I nostri Tour

Notizie Utili

Per l’ingresso nelle Isole Figi è necessario il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi oltre la data di rientro riportata sul biglietto aereo internazionale. Non è richiesto il visto. Importante: se il volo prevede il transito negli Stati Uniti è richiesto il passaporto a lettura ottica e l'autorizzazione al viaggio (Esta) ottenibile on line sul sito https://esta.cbp.dhs.gov/

Non occorre, né si consiglia, alcuna vaccinazione; il livello igienico è ottimo e si può consumare tranquillamente qualsiasi cibo o verdura.

Da novembre a gennaio vige l'ora legale e la differenza è di 11 ore in più rispetto all'Italia che diventano 10 ore in più quando anche da noi c'è l'ora legale. Le Isole Fiji in virtù della loro posizione a cavallo del 180° meridiano che forma la linea di demarcazione del cambio data (international date line), sono il secondo posto al mondo (dopo le Isole Tonga) a vedere il sorgere del nuovo giorno. Attraverso la international date line si anticipa o si ritarda di un giorno (a seconda della direzione) l'ordine del calendario.

La valuta ufficiale è il Dollaro Figiano. Dollaro americano e euro possono essere cambiati in banca, ma anche nei maggiori alberghi. Il servizio bancomat è piuttosto diffuso a Nadi (all'aeroporto, presso le banche, supermercati, stazioni di servizio), mentre è inesistente sulle isole. I resort principali accettano le maggiori carte di credito.

La corrente elettrica è di 240 volt e le prese non sono uguali alle nostre, pertanto è necessario l’utilizzo di un adattatore.

Clima tropicale senza temperature estreme. Generalmente è molto piacevole e assolato durante tutto l'anno, i venti alisei soffiano da est, sud-est. Le stagioni si dividono in due periodi: da dicembre a marzo con caldo umido (27/35 gradi) con forti piogge e da aprile a novembre con caldo secco (21/27 gradi). Nel mese di settembre sono possibili brevi piogge.

Leggero ed estivo per tutto l'arco dell'anno. Vestiti freschi e informali con qualcosa di caldo per le sere più fresche. Benché la parola d'ordine nel modo di vestire sia massima semplicità ed abiti informali, è gradito un abbigliamento decoroso quando si visitano villaggi e durante le funzioni religiose. Nelle aree comuni e sulle spiagge, il nudo e/o il topless è vietato, per non offendere la popolazione locale. È sempre prudente avere con sé un maglione o giacca leggera per gli ambienti dotati di aria condizionata o le giornate ventose. Non si dimentichino, inoltre, crema solare, costume da bagno, cappello, occhiali da sole e scarpette per camminare sul reef.

L'inglese è la lingua ufficiale, tuttavia coesistono molti altri idiomi data la grande diversità etnica del paese.

La più diffusa è la cattolica, seguita dall'anglicana, l'induista e la musulmana.

Per telefonare alle isole Figi è necessario comporre lo 00679 seguito dal prefisso della località e dal numero desiderato. Per chiamare in Italia con telefoni cellulari è indispensabile avere un telefono compatibile con gli standard locali,ma la copertura non è sempre garantita. Vi consigliamo di contattare il vostro gestore di telefonia mobile prima della partenza. Nei principali alberghi e resort è disponibile la connessione Wi-Fi.

Troverete cucina internazionale in tutti i resort, ma non mancherà l'occasione di provare quella locale durante le serate a tema. Per i polinesiani mangiare bene, gustare il cibo è importante quanto la musica e la danza. L'Uru o frutto dell’albero del pane, le decine di varietà di banane e tuberi costituiscono la base della gustosa cucina polinesiana e l’ottima frutta tropicale aggiunge sapore esotico a questa vacanza. Proverete il poisson cru il pesce crudo alla tahitiana, ovvero tonno o mahi mahi marinato al lime e latte di cocco e gusterete i prelibati piatti cucinati con il tradizionale hima’a, forno a vapore, utilizzato per la preparazione di maialini al latte, pollo al fa'fa' ed altre ottime pietanze accompagnate dalla birra locale Hinano.

Ambasciata d’Italia non presente nel Paese. È competente l’Ambasciata d’Italia a Camberra - Australia.
12 Grey Street Telefono +61 2 62733333
Cellulare di emergenza: +61 418 266349
 
Consolato Onorario d'Italia a Lautoka – Isole Figi
Telefono +679 664011
E-mail medvillas@connect.com.fj (solo in inglese) Cellulare +679 9996011

TOURS SERVICE SRL - Via Salaria, 452 - 00199 Roma 

Tel. +39 06 69.90.900 / Fax +39 06 67.82.406 

Partita IVA: 01112921000 / Codice Fiscale: 02759770585

Registro Imprese di Roma N.02759770585 / Rea 414958 / Capitale Sociale Euro 100.000 i.v.

Tours Service aderisce al Fondo di Garanzia NOBIS Compagnia di Assicurazioni Spa